DIGITAL Skills EDUCATION

Viviamo un’era in cui reale e virtuale si (con)fondono e le nostre attività quotidiane, scelte o opinioni, sono sempre più facilitate, condizionate, talvolta espletate tramite strumenti digitali e in rete.

Siamo consapevoli degli enormi vantaggi e opportunità di questa era. Abbiamo la possibilità di accedere a spazi di incontro senza confini e conoscenze apparentemente infiniti. Lo sanno ancora meglio i nativi digitali che usano molto gli strumenti di navigazione e comunicazione online, come i social network, le app di messaggistica istantanea o di intrattenimento.

Eppure per usare questi strumenti con consapevolezza è necessario possedere delle capacità e conoscenze di base.

Conoscere i meccanismi, capire gli aspetti tecnici, sapere riconoscere la natura di alcuni contenuti (pubblicitari, fake, originali,…) sono competenze necessarie per abitare il quotidiano e aumentare la sicurezza onlineMolti nativi digitali, nonostante la loro naturale attitudine a relazionarsi con gli strumenti digitali, ignorano le competenze digitali basiche.

Dal 2014 siamo impegnati nella diffusione delle competenze digitali attraverso incontri e laboratori progettati ad hoc.

Alfabetizzazione digitale, gestione dei dati, gestione delle informazioni e dei contenuti digitali, condivisione di informazioni, riconoscimento delle fake news, creazione di contenuti digitali, sicurezza online, capacità di risolvere problemi, quella di fare ricerche online, sviluppo del senso critico: portiamo questi e molte altre digital skills nelle scuole, negli oratori, nei centri educativi, nei luoghi virtuali e ovunque ci siano gruppi di giovani, adulti, spazio e tempo per l’apprendimento.

Affinché la rete  possa essere un luogo sicuro, di opportunità e partecipazione.

Ecco i progetti attivati fino ad oggi:

Digital Bees – Percorsi di educazione alla cittadinanza digitale (2020-2021)

Obiettivi:

  • Diffondere la capacità critica di valutare le informazioni online
  • Contrastare le fake news

  • Aumentare la consapevolezza sulla sicurezza e privacy in rete

Il progetto Digital Bees – percorsi di educazione alla cittadinanza digitale – coinvolge giovani studenti e studentesse, i loro docenti e adulti di riferimento sul territorio italiano.

L’obiettivo del progetto è non solo quello di migliorare la capacità di informarsi, navigare, leggere e scrivere online, ma quello di accrescere la consapevolezza e comprensione del funzionamento – tecnico e non solo – dell’informazione online, dei social network e delle fake news.

Si intende approfondire e riflettere con le partecipanti e i partecipanti sulle modalità di stare in rete, prevenendo così spiacevoli inconvenienti e stimolando una educazione reciproca alla cittadinanza digitale consapevole.

Il percorso è pensato con lezioni frontali, workshop e attività interattive online, tra algoritmi, social network, motori di ricerca e attività di blogging. Inoltre, il percorso è sempre declinato in base ai bisogni del gruppo/classe incontrato e al loro programma di studio in corso. 

Nell’anno accademico 2020-21, il progetto Digital Bees è possibile grazie al finanziamento dell’8×1000 della Chiesa Valdese.

Digital Bees - cittadinanza digitale a scuola

educazione digitale

Educazione alla cittadinanza digitale Milano Puecher

3F Scuola Media Puecher, Milano

Le Nius 

Digital Bees – Benessere digitale dei giovani adolescenti in rete (2019-2020)

Obiettivi:

  • Sviluppo delle capacità critiche
  • Valutazione di informazioni online (Fake or Real?)
  • Conoscenza del funzionamento di licenze, copyright e privacy

Il progetto Digital Bees è un percorso che coinvolge gli studenti di due scuole medi di Milano, si svolge in tre moduli con lezioni, workshop e attività ludiche, tra algoritmi, motori di ricerca e attività di blogging per viaggiare in rete con 160 giovani studenti e i loro docenti.

Il progetto mira non solo a migliorare la capacità di leggere e scrivere online, di cercare informazioni, di comprendere come funziona l’informazione online, ma anche a riflettere con i partecipanti sulle modalità di stare in rete, prevenendo così spiacevoli inconvenienti e stimolando una educazione reciproca.

Nell’anno accademico 2019-20, il progetto Digital Bees è possibile grazie al finanziamento dell’8×1000 della Chiesa Valdese.

digital bees un progetto di lenius

Le Nius 

(In)Formarsi online (2019)

Obiettivi:

  • Sviluppo delle capacità critiche
  • Valutazione di informazioni online

Incontro sul tema delle fake news, hate speech, comunicazione politica, effetto bolla e buone pratiche di comunicazione online.

Scuola Secondaria di Secondo Grado “G. Marconi”, Gorgonzola.

Fake or Real? (2018-2019)

Obiettivi:

  • Sviluppo delle capacità critiche
  • Valutazione di informazioni online (Fake or Real?)
  • Miglioramento del vocabolario linguistico inglese

Nel percorso Fake or Real abbiamo coinvolto gli studenti della scuola media Puecher di Milano sul tema delle fake news. 

Tre incontri con un workshop sul riconoscimento delle fake news, tutto svolto in lingua inglese con l’assistenza della docente. Il percorso mirava non solo a migliorare la capacità critiche rispetto al tema dell’informazione online e al riconoscimento di una fake news e come, ma anche a contribuire a consodare e sviluppare il vocabolario in lingua inglese, in particolare quello specifico sull’informazione online e legato al web.

 

Percorso educativo Fake or Real News nelle scuole

L’ informazione online (2016-2019)

Obiettivi:

  • Sviluppo delle capacità critiche sulla fruizione dell’informazione online
  • Valutazione di informazioni online
  • Sviluppo delle capacità di scrittura per il web
  • Miglioramento del vocabolario linguistico

Nel percorso L’ informazione online abbiamo coinvolto gli studenti della scuola media Istituto Vittoria Colonna di Milano sulla fruizione dell’ informazione online (e offline) e la scrittura per il web. 

Ill percorso di 6 ore in aula più lavoro a casa per il project work,  mirava non solo a migliorare la capacità critiche rispetto al tema dell’informazione online, ma anche a fornire strumenti e consapevolezza sui funzionamenti tecnici della ricerca e lettura di contenuti sul web.  Inoltre, i ragazzi sono stati accompagnati alla comprensione dei meccanismi basici di scrittura per il web, e affiancati nella strutturazione di una redazione temporanea (per gruppo classe) che si occupasse di progettare e redigere degli articoli poi pubblicati sul blog “lenius.it“.  Il percorso è stato parte integrante del progetto di italiano per l’esame di terza media per 5 anni successivi.

 

Il gruppo classe ha partecipato con entusiasmo al progetto Digital Bees condividendo pensieri, riflessioni ed esperienze. Gli studenti hanno imparato a leggere con spirito critico i contenuti sul web e hanno acquisito nuove competenze digitali.

prof. P. Piras, Scuola Puecher Milano

HAI DEI DUBBI?

Vuoi chiederci come comunicare al meglio la tua organizzazione sui social network?

Vorresti fare un laboratorio di educazione digitale?

Scrivici ora!